Tu sei qui

Corsi Formazione Sicurezza

Formazione alla Sicurezza e Registro elettronico delle attività

Nella prima cartella sono state inserite tutte le schede da utilizzare per la formazione generale e per quella specifica. Il percorso formativo prevede lo svolgimento della formazione generale nelle classi seconde.  Ai docenti di Diritto sono stati affidati gli argomenti di carattere giuridico (schede 02-03). Ad altri due docenti del consiglio di classe sono affidate le schede 01 e 04. Basandoci su queste schede (01, 02-03, 04) verranno garantite almeno 4 ore di formazione generale. La formazione specifica è prevista nelle classi terze. I docenti del consiglio di classe svilupperanno l’argomento di propria competenza (schede 05, 12, 16, 22, 25, 29, 33), garantendo almeno 8 ore totali. Ogni docente comunicherà alla classe la data della lezione.

Nella seconda cartella sono state inserite le UDA a supporto delle schede didattiche, con l’obiettivo di sviluppare in modo adeguato gli argomenti proposti: in ogni UDA vengono proposti collegamenti e approfondimenti disciplinari.   

Per la registrazione delle attività di formazione non si utilizzeranno più i registri cartacei, ma l’apposita applicazione di registrazione elettronica. Ogni docente formatore avrà le proprie credenziali per accedere al registro elettronico: indicare la classe, gli alunni assenti, unità/frazioni orarie, data, scheda presentata e sviluppata (ricordarsi di salvare!).

Gli alunni assenti dovranno necessariamente recuperare le lezioni perse, aggregandosi ad altre classi (è possibile sostenere il test solo in possesso del 90% delle presenze nella formazione generale ed il 90 % delle presenze nella formazione specifica). Per favorire il recupero delle lezioni agli studenti assenti, in sala insegnanti sono predisposte due schede: i docenti indicano la classe e la data in cui svolgeranno la propria lezione.

Per quanto riguarda la formazione generale l’accertamento delle competenze avverrà con un test approvato dall’ASST di Brescia e messo a disposizione della scuola. Per quanto riguarda la formazione specifica abbiamo chiesto al nostro ingegnere RSPP di preparare dei test basati sulle schede fornite dall’ASST. La somministrazione dei test è a cura degli insegnanti.

II superamento dei test è condizione necessaria per poter accedere in ambienti di lavoro. Chi non ha frequentato il corso (non era presente e non ha avuto una formazione di almeno 4 ore per la generale / di almeno 8 ore per la specifica) e non ha superato i test nelle diverse aree, non può fare il tirocinio in alternanza scuola lavoro.

Il referente del progetto Formazione Sicurezza:

prof. Daniele Fabris

 

 

1.Prima Cartella: schede FORMAZIONE SICUREZZA

2.Seconda Cartella: UDA a supporto FORMAZIONE SICUREZZA

3.Al registro si accede attraverso questo link:http://62.97.50.70/gambara/registro/login.php
mentre a questo indirizzo è disponibile un videotutorial per l'utilizzo del programma: http://www.antoniettiweb.it/videoguide/guidaregistro.html

Sito realizzato da Patrizia Greggio  su modello dalla comunità di pratica Porte aperte sul web nell'ambito del progetto Un CMS per la scuola con Drupall7 XHTML · CSS
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons ·