Tu sei qui

Biblioteca Liceo Veronica Gambara

Contenuto in: 

 La biblioteca d’Istituto  

fa parte delle Biblioteche speciali della Rete Bibliotecaria Bresciana & Cremo-nese (RBBC), a cui dal 15 novembre 2016 si è aggiunto il Sistema Bibliotecario Urbano (SBU), ossia la Biblioteca Civica Queriniana con le decentrate)

 L’esistenza di una biblioteca scolastica di per sé non dovrebbe aver bisogno di troppe giustificazioni, tant’è che il Gambara uno spazio per lo studio, gli approfondimenti e il tempo libero se lo era ritagliato fin dai tempi della sua prima costituzione.

Ciò che invece contraddistingue sin dalla primavera 2004 gli orientamenti correnti del Progetto Biblioteca è la messa in rete del patrimonio librario e multimediale, così che ogni fruitore possa verificare anche da casa la disponibilità degli oltre 20.000 titoli schedati.

A questa opportunità, concretizzatasi grazie alla collaborazione con la Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese (RBB+ C) e a cospi-cui investimenti d’istituto, andrà aggiunto l’accesso gratuito, tramite prestito interbibliotecario, agli oltre 4 milioni di titoli delle 220 biblioteche della Provincia di Brescia, Cremona e di parte di quelle di Mantova. Ma non basta.

Dal 15 novembre 2016 l’integrazione tra Sistema Bibliotecario Urbano e Rete Bibliotecaria  Provin-ciale ha reso possibile l’estensione del prestito interbibliotecario anche alla Biblioteca Civica Querinianaa, decentrate comprese.

Il che significa che a ciascun iscritto alla Biblioteca d’Istituto o alle summenzionate Biblioteche sarà possibile fruire di tutti i servizi di prestito interno e interbibliotecario senza limitazioni.

E questo al fine di favorire una crescente e consapevole fruizione delle risorse culturali del nostro territorio.

SERVIZI INTERNI E ACCESSO AL CATALOGO RBB+C - MEDIA LIBRARY ON-LINE e BIBLIOTECA CIVICA QUERINIANA CON LE DECENTRATE

Al catalogo unificato della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese (RBB-C) e a quello della Queriniana si può accedere tramite il seguente indirizzo:

                                          http://opac.provincia.brescia.it/opac/search/

Il catalogo delle risorse del Gambara (libri - dvd - cd - cd rom - riviste - giornali) è accessibile sce-gliendo la voce Gambara (Scolastica) nel menù Biblioteca.

La connessione ai cataloghi è attiva anche nella home page del Gambara.

Le principali novità del servizio sono le seguenti:

- possibilità di richiesta di prestito da casa, di tutti i materiali desiderati (libri - dvd - cd - cd-rom   - riviste) presenti nel catalogo generale e quindi anche di quelli della Queriniana e delle decentrate.

- catalogo della rete arricchito con le copertine dei libri e con affinamento dinamico “a faccette”   

  sulla barra laterale sinistra della schermata di ricerca.

- consultazione dello stato dei prestiti, con elenco della “cronologia” e segnalazione dello stato di

  soddisfacimento dei servizi richiesti.

-  “area social” per lo scambio di opinioni di lettura e non solo.

- calendario degli eventi organizzati dalle biblioteche di tutta la rete.

E per saperne di più:

-  la guida al portale.

Con il nuovo software di gestione è possibile ordinare da casa i libri, i dvd o comunque tutti i documenti disponibili sul catalogo integrato e ritirarli nella nostra biblioteca d’Istituto.

Oltre alla consulenza per tesine o approfondimenti, nella sede centrale sono disponibili diverse po-stazioni per ricerche in rete. Allo stesso modo si possono sfogliare quotidiani locali o nazionali e consultare una decina di riviste in formato cartaceo.

Inoltre, col servizio Media Library on Line (MLOL), attivato nel 2011, gli iscritti alla nostra bi-blioteca possono gratuitamente accedere alla consultazione di oltre quattromila testate di quotidiani e riviste on-line, nazionali e internazionali. Così come a un crescente numero di e-book, di file musicali, film e video, la cui offerta rispetto al primo anno di prova è stata sensibilmente incre-mentata.

In definitiva ogni iscritto potrà fruire del prestito interbibliotecario, ordinando personalmente da casa i libri o i dvd che lo interessano, anche quelli della Queriniana e delle decentrate (Tor-relunga, Parco Gallo, Villaggio Sereno, Casazza, e così via), indicando dove intende ritirarli.

Il che significa che potrà far arrivare a scuola i materiali richiesti e riconsegnarli presso il banco prestiti della nostra biblioteca, anche quelli della Queriniana.

Per chiarimenti o consigli ci si potrà rivolgere all’addetta alla gestione del prestito o al coordinatore della Biblioteca.

I libri o i dvd del prestito interbibliotecario ordinati da casa saranno disponibili o il mercoledì mattino o il venerdì mattino successivi alla prenotazione on-line.

Il servizio sarà garantito dalle 8 alle 12 di tutti i giorni, domenica e festivi esclusi.

Stage e alternanza scuola/ lavoro

Visti i buoni riscontri delle esperienze degli anni precedenti la biblioteca accoglie di buon grado le richieste di stage per l’alternanza scuola /lavoro. In proposito è prevista una collaborazione -nei limiti del possibile- con le biblioteche di RBB + C, con la Queriniana e la Fondazione Trebeschi per l’apprendimento delle principali funzioni gestionali e promozionali dei servizi bibliotecari.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1. COME ISCRIVERSI E REGOLAMENTO

Come molti sapranno la tessera del Servizio Sanitario Regionale vale anche come tessera bibliotecaria per tutte le biblioteche di RBB e quindi anche della nostra Biblioteca, una volta iscritti.

 

L’iscrizione è quindi gratuita e può essere fatta in ognuna delle biblioteche del circuito. Chi l’avesse già attuata nel proprio paese non ha dunque bisogno di accreditarsi presso la nostra biblioteca per avere diritto d’accesso ai prestiti.

Tutti i servizi erogati dalla nostra biblioteca fanno riferimento a un rego-lamento comune a tutte le biblioteche speciali. Il prestito librario dura trenta giorni, mentre dvd e riviste possono essere trattenute per dieci giorni. Dieci il numero massimo di materiali richiedibili in una volta. Ritardi di consegna o mancati rinnovi per tempo dei prestiti in corso comportano automaticamente l’interruzione o sospensione del servizio in tutte le biblioteche della rete. Ogni fruitore riceverà comunque un sms o un’e-mail poco prima della scadenza dei prestiti, in modo che possa valutare se chiedere una proroga o restituire in tempo.

Ammonizioni e sanzioni pecuniarie sono previste per chi maltrattasse il patrimonio della rete. So-spensione del diritto di accesso al prestito per i recidivi.

2.  IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Ecco ora un esempio concreto di come funziona il servizio di prestito interbibliotecario. Mettiamo che per una ricerca mi servano i quattro dvd su Andy Warhol posseduti dalla Biblioteca di Palazzolo. Basterà prenotare l’opera entrando nella home page di RBB o prenotare detti dvd indicando in quale biblioteca della rete li si vorrà ritirare. Il fatto che ogni richiesta risulti tracciata sula schermata di apertura di RBB sia stracciata permette di regolarsi sul ritiro e i tempi di restituzione. Per l’accesso al servizio on-line delle prenotazioni ci si dovrà servire della password messa a disposizione di ciascun iscritto a RBB.

3.  LA SEZIONE MULTIMEDIALE

La Biblioteca del Gambara conserva la più ampia rassegna di film, video e cd musicali di tutte le Biblioteche speciali di RBB. Ad esempio, la sezione dei cd musicali riserva stuzzicanti sorprese: dall’integrale di Bach, Mozart e Beethoven, all’ampia rassegna delle composizioni di Hændel, Vivaldi e Brückner, insieme all’intera collezione di cd allegati alla rivista Amadeus, come del resto sa chi avesse avuto già la pazienza di scorrerne gli oltre cinquecento titoli nel catalogo on-line.

Più di duemila i dvd e le vhs scelti per rappresentare nel modo più significativo l’arte cinematografica italiana e internazionale.

4. I FONDI SPECIALI

Una sezione piuttosto pregiata della Biblioteca d’Istituto è costituita poi dalla collezione di testi antichi e rari, tra i quali spiccano le Rime e lettere di Veronica Gambara nell’edizione Rizzardi del 1759, un settecentesco Vocabolario della Crusca, e prime edizioni otto/novecentesche di diversi autori italiani. Dal 2010 la biblioteca ha accolto anche una sezione di testi sull’America Latina, messi a disposizione dall’Associazione Equatore e circa cinquecento testi della donazione del critico musicale Alice Bertolini, d’argomento prevalentemente musicale. Questi ultimi si aggiungono a quelli del fondo Dal Fabbro.

 

5. TESTI E RIVISTE IN LINGUA

Si tratta di un settore ben rappresentato, dai livelli per principianti a quelli più impegnativi e in fase di espansione. Non mancano riviste specializzate per aggiornamenti e approfondimenti in lingua. Nume-rosi i quotidiani e le riviste disponibili anche in formato digitale grazie al servizio Media Library on Line.

6. STAGE IN BIBLIOTECA

Non poche le allieve e gli allievi che hanno svolto stage in biblioteca negli ultimi anni. Grazie a loro le principali attività della biblioteca, dalla gestione prestiti estemporanei, alla stampa delle etichette, alla rilegatura dei testi hanno potuto essere condivise e costituire una virtuosa pratica formativa. Dal giugno dei 2012 gli stage in biblioteca della durata minima di due settimane vengono riconosciuti come crediti formativi e prevedono anche un giorno di servizio presso la Biblioteca Civica Queriniana, oltre che un pomeriggio presso la Fondazione Trebeschi.

7. LE INIZIATIVE E L’INTITOLAZIONE

Compatibilmente con gli impegni dei vari collaboratori, in ogni anno scolastico la Commissione Bi-blioteca si è fatta promotrice di Mostre espositive, di inviti alla lettura e di incontri di approfondimento sui temi della Shoah, della strage di Piazza della Loggia, di lezioni di Filosofia per allievi dell’ultimo anno di corso liceale e di diverse pubblicazioni, tra cui la raccolta di poesie della prof.ssa Luisa Sandrini.

Per approvazione unanime, nel trentennale della strage di Piazza della Loggia il Collegio dei docenti ha accolto la proposta di intitolare alla professoressa Clementina Calzari Trebeschi la Biblioteca. Caduta in Piazza della Loggia il 28 Maggio 1974, proprio durante il suo primo anno di insegnamento nel nostro Istituto. All’inaugurazione della targa furono presenti la sorella Lucia e altri suoi familiari.

8. INVESTIMENTI E PROSPETTIVE

Ammontano a circa ventimila euro gli investimenti riservati alla riqualificazione della Biblioteca d’Isti-tuto tra il 2004 e il 2010. E per una biblioteca scolastica non sono pochi. Quel che è certo è che siano stati ben spesi visto che a beneficiarne sono state tutte le componenti d’Istituto, nessuna esclusa. Ora se la collaborazione con la RBB ha reso possibile un sostanziale ampliamento dei servizi e un innegabile miglioramento qualitativo delle prestazioni, è stato grazie alla passione e alla generosità di molti do-centi, studenti, di alcuni volontari e collaboratori del personale ATA e di segreteria se la Biblioteca si è potuta trasformare in uno dei luoghi più accoglienti e interessanti dell’Istituto. A prova della conside-razione goduta dai servizi della Biblioteca, anche all’esterno del nostro istituto si segnalamo per quest’anno scolastico le due cospicue donazioni della dott.sa Liliana Jansen Micheletti (un migliaio di testi d’argomento socio-psichiatrico ed etno-antropologico) insieme a quella del prof. Maurizio Marchini (libri, cd e dvd d’argomento musicale e letterario, accuratamente selezionati).

 

Biblioteca On-Line

 

 

AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon 2014-2015-biblioteca-sito.doc129.5 KB

Sito realizzato da Patrizia Greggio  su modello dalla comunità di pratica Porte aperte sul web nell'ambito del progetto Un CMS per la scuola con Drupall7 XHTML · CSS
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons ·